Blog

15 Dic

Tutorial per creare una pagina aziendale Twitter

Con questo tutorial voglio aiutarti a creare una pagina aziendale Twitter. Questa piattaforma di microblogging, perché di questo si tratta, può migliorare la tua comunicazione aziendale e far crescere il tuo brand. Un’azienda che deve promuovere il proprio marchio deve essere presente anche su Twitter.

Vuoi educare i tuoi clienti informandoli sui tuoi prodotti/servizi? Vuoi raggiungere un nuovo pubblico attraverso la promozione del tuo marchio? Twitter è uno dei social più utili per raggiungere questi obiettivi di marketing.

5 semplici consigli per creare una pagina aziendale Twitter

  1. Crea un account Twitter per la tua azienda

La creazione di un account Twitter è un aspetto cruciale. Sul sito di Twitter, inserisci il nome della tua azienda, l’email aziendale (non obbligatoriamente) e crea una password per l’account. Una volta che ti sei registrato, dovrai compilare alcune informazioni per completare il tuo account. Considera che tutte le informazioni inserite in fase di registrazione possono poi essere cambiate nel tuo account. Scegli un nome utente breve e comprensibile, mi raccomando!

  1. Dettagli della pagina, copertina e logo

La descrizione della tua azienda deve essere breve, al massimo 140 caratteri. Sii il più sintetico possibile mettendo in risalto qual è la mission della tua azienda.

Dovrai inserire anche, se desideri, la località in cui è presente il tuo business e la url del tuo sito web.

Riguardo le foto devi inserire una foto del profilo, che deve assolutamente essere il logo della tua azienda e una foto di copertina che deve far capire l’identità del tuo brand.

Le dimensioni da rispettare sono:

  • Immagine del profilo/logo: la dimensione consigliata è di 400 X 400 pixel. In realtà l’importante è che sia quadrata.
  • Immagine di copertina: la dimensione deve essere di 1500 X 500 pixel. Sui dispositivi mobili la copertina viene automaticamente ridotta nella proporzione di 2:1.

Infografica-account-Twitter

  1. Inizialmente segui le persone o le aziende che conosci

Come tutti i social media, anche su Twitter devi creare una rete di contatti. All’inizio segui chi conosci così inizieranno facilmente a crescere i tuoi Follower. Dopo aver realizzato una base di “Seguaci” diventa follower di chi ritieni affine al tuo progetto di business.

  1. Contestualmente al punto 3, inizia a pubblicare i tuoi tweet. Per ogni tweet puoi inserire fino a 280 caratteri. E’ sempre consigliabile stare all’interno dei 140 caratteri poiché i restanti 140 caratteri sono un’espansione che si apre al clic. Usa un linguaggio professionale ma disinvolto.

Usa gli hashtag di tendenza, presenti sulla sinistra all’interno del tuo account oppure visitando la pagina di ricerca degli hashtag di tendenza su Twitter

  1. Retweetta i migliori contenuti degli account che segui

Il retweet è uno dei sistemi migliori per mettere in evidenza contenuti di qualità inseriti dagli account che segui.

Glossario

  • Tweet: aggiornamento di stato;
  • Retweet: condivisione dei post di altri utenti;
  • Followers: gli account/utenti che ti seguono;
  • Following: gli account che segui;
  • Hashtag: sono tags (etichette) utilizzate su alcuni social network come Twitter ed Instagram. Le parole chiave (tags) funzionano se etichettate con un # (asterisco) ed hanno la funzione principale di raggruppare tutti i tweet che fanno riferimento allo stesso tema.

Hai bisogno di aiuto per creare la tua pagina aziendale Twitter? Scrivici! Ti aiuteremo noi.

Articoli correlati

Lascia un commento