Blog

13 Nov

Personas un concetto base dell’inbound marketing

Per una buona strategia di web marketing non occorre più definire un target, che di fatto è un segmento di mercato, ma è necessario evidenziare le caratteristiche delle “Personas” che appartengono a quel determinato segmento rappresentandole ed immaginando i loro pregi, difetti e comportamenti.

Ma cosa si intende per Personas?

Le Personas fungono da utenti reali e rappresentano le esigenze degli utenti individuando le loro motivazioni, aspettative ed obiettivi.

Portano in vita utenti astratti rappresentandoli con una vera foto, una biografia, caratteristiche precise e ben delineate perché frutto di analisi di persone vere che saranno il tuo vero riferimento.

Usare le Personas consente al team di sviluppo di mettersi nei panni degli utenti.

Ma a cosa servono le Personas?

Dunque, le personas sono “personaggi” creati grazie ad una combinazione di dati ed ipotesi. Sono i tuoi clienti immaginari perché non esistono, ma allo stesso tempo super realistici, perché creati su dati veri.

Le personas ti permettono di definire e capire il target e ti aiutano non solo a soddisfare le sue esigenze, ma anche ad anticiparle.

Esse non sono universali: ogni brand ed ogni settore ha le sue.

Quali sono gli strumenti che si utilizzano per creare le personas?

Per creare dei modelli veritieri di audience, devi conoscerla a fondo, segmentarla ed estrarre le informazioni più importanti.

È fondamentale sapere a chi stai parlando. Rivolgerti nel modo giusto ed al target giusto. Solo così potrai ottenere dei “Mi piace”.

Il primo strumento che puoi usare è Google Analytics.

Una volta entrato nel pannello, nella barra laterale di sinistra troverai la voce “Pubblico”. Esplora tutto il menù a tendina e vedrai che, analizzando questi dati, avrai già una buona panoramica sui visitatori del tuo sito.

Un altro utile strumento sono gli Insight di Facebook, che ti permettono di analizzare il tasso di condivisione dei post, i click e le visite.

Inoltre devi interrogarti su cosa visitano i tuoi utenti nella pagina? Il diario, le foto o la sezione delle informazioni? Quali sono i post che hanno ottenuto un maggior numero di like? Ogni dato che estrapoli è un tratto distintivo delle tue Personas.

Devi tener conto che non devi rivolgerti alla folla ma alle personas.

Una volta individuate le personas, puoi fare loro una vera e propria carta d’identità. In questo modo avrai sempre più chiaro a chi stai parlando, a chi ti stai rivolgendo ed userai un tono di voce appropriato per ognuno dei tuoi nuovi “amici”.

Dai anche tu una personalità a coloro che fino ad oggi sono stati solo un nome su Facebook o un numero di Google Analytics.

Articoli correlati

Lascia un commento