Social Week: le tendenze social settimanali

No Comments

Da Facebook che intende conquistare la TV alle inserzioni pubblicitarie su Messenger, dai Carousel ads al tasto undo di Whatsapp ed alla localizzazione dei suoi utenti

Quali sono le caratteristiche di queste tendenze social?

  • Arriva la TV di Facebook. Questa è una delle tendenze social settimanali più importanti. Secondo un report del Wall Street Journal, il Social Network più amato dagli utenti, sta lavorando al fine di creare una sua app per lo streaming sul grande schermo. L’intento è quello di realizzare una varietà di programmi da poi distribuire sul nuovo canale. La nuova app punterà tutto sui video.

I video su Facebook, così come sono strutturati oggi, clip e streaming, sono formati difficili da vendere. E lo spazio del news feed in cui inserire nuovi ads non è molto.

Per questi motivi vendere pubblicità per contenuti in TV cambierebbe tutto. Il guadagno potrebbe essere notevole e non si occuperebbe altre spazio sul news feed.

Questa manovra potrebbe diventare un esempio per gli altri Social che vorrebbero conquistare la porzione più grande dell’advertising televisivo.

  • Messenger e le inserzioni pubblicitarie. Facebook tende la mano al business permettendo alle aziende di acquistare uno spazio, all’interno di Messenger, per promuovere i propri prodotti.

Le inserzioni verrebbero situate al di sotto della barra delle conversazioni. E sarebbero gli utenti a decidere o meno di interagire con le aziende in una conversazione diretta.

La funzione non è ancora attiva. Ma è stato confermato l’inizio di alcuni test per provare la funzione.

  • L’algoritmo di Facebook. Un nuovo aggiornamento che fa perno sulle nuove ricerche riguardanti gli utenti che guardano video su Facebook quotidianamente. Ora l’algoritmo delle news feed darà la precedenza ai video più lunghi.
  • Anche Instagram avrà i suoi Carousel ads in perfetto stile Facebook. Sarà possibile creare veri e propri album. Inoltre condividere fino ad un massimo di dieci foto o video in un unico post. In questo modo, il Social Network delle foto, punterà più sulla quantità delle foto che sulla qualità.
  • Localizzazione degli utenti su WhatsApp. Sarà l’utente stesso a decidere se fare sapere agli altri dove si trova o meno.
  • Il tasto “undo” di WhatsApp che darà la possibilità agli utenti di cancellare o modificare il messaggio appena inviato. Il messaggio non deve essere ancora stato letto dal ricevente. Ovviamente se il destinatario lo ha letto tra le notifiche, il messaggio, anche se cancellato, sarà venuto a conoscenza.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle tendenze social settimanali? Iscriviti alla nostra newsletter

 

Newsletter

Il tuo indirizzo non verrà mai fornito a nessuno e potrai cancellarti in modo facile e veloce in ogni momento.

Richiedi un preventivo gratuito

 

Più informazioni

Vedi tutti i post
No Comments